Menu

Una vera Limited Edition: da MV Agusta pronta la Brutale 800 RC

MV Agusta Brutale 800 RCIl progetto RC (Reparto Corse) nasce dal legame storico tra MV Agusta e le competizioni al più alto livello.

L’estensione della gamma ne è la logica conseguenza, perché permette ai motociclisti di scegliere modelli la cui cifra tecnica e stilistica si avvicina moltissimo a quella delle moto schierate nelle competizioni nazionali e internazionali a cui MV Agusta prende parte.

Non si tratta, tuttavia, di semplici repliche, bensì di estese rielaborazioni, volte a esaltare la dinamica di guida e a personalizzare dotazione e aspetto, alla ricerca della sintesi ideale. Non deve sorprendere, quindi, che anche la tre cilindri Brutale 800 RR entri nella gamma RC a partire dal model year 2018.
Questa moto, erede della Brutale quattro cilindri che ha creato il segmento delle naked supersportive, definendo nuovi paradigmi per prestazioni e stile, ha ottenuto straordinari riscontri anche sul piano commerciale, delineando una storia di grande successo.

Compatta ma accogliente, essenziale eppure ricca di dettagli unici, leggera ma capace di prestazioni da maxi, la Brutale 800 RR è la base perfetta per un modello RC.
Il motore tre cilindri in linea fin dal 2016 è stato aggiornato rispetto al progetto originario, con l’obiettivo di migliorarne ulteriormente le caratteristiche di erogazione, rispettando al contempo i nuovi limiti di emissione e rumore definiti dalla normativa Euro 4. Dalla testa al tendicatena meccanico, dagli alberi a camme alle valvole, sono stati molti gli interventi che hanno contribuito a valorizzare il carattere unico del motore.

La potenza massima di 140 cv a 12.300 giri/min, al pari della coppia massima di 87 Nm a 10.100 giri/min, colloca la Brutale 800 RC al vertice della categoria.
Lo spirito Reparto Corse è declinato nella duplice componente tecnica ed estetica. La prima si basa sul kit fornito insieme a ciascuna delle Brutale 800 RC che verranno prodotte alla Schiranna nel 2018. Saranno esattamente 350 unità, con il numero progressivo indicato sul piccolo elemento in fibra di carbonio che protegge la compatta strumentazione digitale.

MV Agusta Brutale 800 RCLa caratterizzazione tecnica della Brutale 800 RC è evidente dal terminale di scarico e dal relativo collettore, forniti da SC-Project e progettati in modo da esaltare l’erogazione del motore tre cilindri, offrendo al contempo un colpo d’occhio di sicuro impatto: titanio e carbonio, infatti, costituiscono il corpo del terminale, la cui area d’uscita è protetta da una paratia circolare forata che fa anche da parafiamma. Del kit fa parte la centralina elettronica da abbinare allo scarico SC-Project, raggiungendo così l’eccezionale potenza di 150 cv a 12.800 giri/min.
La declinazione estetica è quella di tutta la gamma RC, ispirata a grafiche e combinazioni di colore della F4 portata in pista con successo nel Campionato Mondiale Superbike. Il 37 sulla carena rappresenta naturalmente l’omaggio alla storia MV Agusta, Casa che ha conquistato 37 titoli mondiali. I loghi degli sponsor tecnici sono applicati in vari punti della moto: sul serbatoio, sui fianchetti della carenatura, sul sottocarena e sul parafango anteriore, Pirelli fornisce i pneumatici Diablo Supercorsa SP di primo equipaggiamento (120/70 ZR 17 e 200/50 ZR 17), mentre l’indicazione “Reparto Corse” si ritrova anche sul fianco dei cerchi, forgiati e verniciati di rosso, gli stessi della prestigiosa F4 RC.

Della componentistica in fibra di carbonio fanno parte lo spoiler del parafango anteriore, il parafango posteriore, i fianchetti del serbatoio e il copri cruscotto. Un ulteriore tocco di esclusività è garantito dalla sella, che sia per la parte del pilota sia per quella del passeggero, ha grafica dedicata RC.
Della dotazione, della nuova MV Agusta Brutale 800 RC , fa parte il kit Reparto Corse, racchiuso in una pregiata scatola in legno, il cui contenuto è composto da scarico: centralina elettronica, leve freno e frizione in ergal, cavalletto, telo coprimoto e certificato di autenticità.

REPORT-MOTO VIDEO

Iscriviti alle nostre newsletter...