Menu

Selezionate le 4 finaliste del concorso Custom Rumble

La seconda edizione di Custom Rumble , il concorso internazionale che, ogni due anni, premia lo Scrambler  customizzato più bello, sta arrivando alla fase conclusiva. Dopo mesi di lavoro minuzioso, artigianale e appassionato, sono quattro le moto finaliste che si contenderanno la vittoria.

Le originali proposte presentate nell’edizione Custom Rumble , realizzate da customizzatori provenienti da ogni parte del mondo, sono state votate direttamente sul sito scramblerducati.com, che ha ricevuto oltre 200.000 voti.

Quattro le categorie in cui poter partecipare: “Best Dealer” riservata a tutti i concessionari ufficiali Ducati, “Best Private Customizer” per tutte le officine specializzate in customizzazione, “Best Customer” dedicata ai clienti Scrambler e “Rookie Rumble”, per gli appassionati under 35 che hanno personalizzato uno Scrambler Sixty2.

Sono tanti e diversi gli stili delle special proposte dai 132 partecipanti: spaziando da interpretazioni in stile Café Racer, a versioni Bobber, così come una versione elettrica “D-EV Project” realizzata da un preparatore tailandese.

Le quattro moto finaliste sono:

  • Best Dealer: “ESG Rumble 400” proposta da Ducati Poland;
  • Best Private Customizer: “The Batass” realizzata da Piotr, Polonia;
  • Best Customer: “Black Ant” costruita da Sumalpan, Tailandia;
  • Rookie Rumble: “Aree” firmata da Tanapol, Tailandia

Tutti i partecipanti al concorso Custom Rumble hanno iniziato a lavorare alle loro opere lo scorso settembre; a fine ottobre è partita la votazione online, proseguita fino a marzo di quest’anno. A luglio prossimo, infine, durante il più grande raduno ducatista al mondo, il “World Ducati Week”, in programma dal 20 al 22 luglio a Misano Adriatico, verrà decretato lo Scrambler  custom più bello tra i quattro in finale.

A decidere il vincitore, che si aggiudicherà un viaggio per due persone in California, sarà una giuria di esperti, composta da designer, motociclisti e customizer.
Al WDW 2018 saranno presenti i quattro finalisti assieme alle loro magnifiche creazioni, che sono già visibili sul sito scramblerducati.com o sulla pagina Instagram dedicata all’iniziativa @customrumble.

REPORT-MOTO VIDEO

Iscriviti alle nostre newsletter...