Menu

Massima potenza per la nuova Yamaha YZF-R1 2020

Massima potenza per la nuova Yamaha YZF-R1 2020

Yamaha YZF-R1 2020

Per il 2020 YZF-R1 adotta un look completamente nuovo ispirato alle competizioni, con un motore perfezionato e un telaio migliorato che confermano il suo ruolo di supersport Yamaha. 

Con il suo stile radicale MotoGP ed equipaggiata con un totale di sette sistemi di controllo elettronico, la YZF-R1 2020 è pronta più che mai per il terzo decennio del ventunesimo secolo.

Ogni modello R-Series si ispira alle YZR-M1, e la nuova carena della YZF-R1 2020 sottolinea lo stretto legame tra le moto Yamaha che competono in MotoGP e i modelli supersport della produzione di serie.

Il puro DNA M1 è evidente nello stile aggressivo del cupolino e nel plexi racing, mentre i fianchetti della carena si raccordano senza soluzione di continuità alla zona del serbatoio, offendo un look integrato esaltato da colori in tinta per le plastiche sotto il serbatoio

Oltre a regalare al modello 2020 uno stile più dinamico e una sensazione di qualità elevata, la nuova carena permette al pilota di sentirsi ancora più connesso alla propria moto.

L’efficienza aerodinamica aumenta del 5%, offrendo vantaggi significativi a velocità elevata. I fari anteriori a LED dal nuovo disegno e le luci di posizione a LED riviste esaltano ulteriormente una linea estrema da moto di ultima generazione e il carattere del modello 2020.

La carena di qualità elevata presenta anche un nuovo condotto dell’aria in alluminio dietro al cupolino per aumentare la rigidità, e la parte bassa della carena che copre lo scarico è realizzata in titanio.

Motore sofisticato omologato Euro 5

Il motore a 4 cilindri da 998 cc mette a disposizione del pilota 200 CV ed è uno dei propulsori più entusiasmanti nell’intero panorama motociclistico.

Il sofisticato motore crossplane offre prestazioni inarrivabili in pista e nel 2020 presenta una serie di innovazioni che assicurano livelli elevati e costanti di prestazioni superlative, rientrando allo stesso tempo nella normativa Euro 5.

Grazie all’unicità del suo albero crossplane con intervalli di scoppio irregolari a 270° – 180° – 90° – 180° e con una potenza massima che si raggiunge a 13.500 giri/min, il motore di YZF-R1 eroga una coppia corposa e lineare, per regalare una guida adrenalinica con un carattere inebriante.

I tecnici Yamaha hanno ulteriormente migliorato le straordinarie prestazioni del propulsore al limite del contagiri con l’adozione dei nuovi bilancieri a dito e nuovi profili del lobo delle camme, per ottimizzare l’alzata delle valvole e renderne più stabile l’apertura e chiusura a regimi di giri elevati.

Il risultato è un funzionamento del motore più fluido ed efficiente.

YZF-R1:  Nuove caratteristiche

  • Nuovo e aggressivo cupolino in stile M1
  • Carena completamente integrata per migliorare la simbiosi tra pilota e moto
  • Efficienza aerodinamica aumentata del 5%
  • Sensazione di qualità e DNA M1 migliorati
  • Sospensioni perfezionate per un miglior feedback della superficie stradale
  • Nuovo Brake Control (BC) e ABS in curva a due modalità
  • Nuovo Engine Brake Management (EBM) a tre modalità
  • Launch Control System (LCS) ottimizzato
  • Nuovo acceleratore ride-by-wire APSG
  • Combustione più efficiente e prestazioni superiori a regimi di giri elevati
  • Prestazioni dell’impianto frenante superiori
  • Nuovi setting per l’ammortizzatore di sterzo
  • Evoluti pneumatici Bridgestone Battlax RS11
  • Strumentazione TFT aggiornata con indicatori per BC e EBM
  • Motore omologato Euro 5

Caratteristiche principali YZF-R1

  • Motore crossplane da 998 cc, 4 cilindri, 200 CV
  • Erogazione di coppia lineare
  • Sistemi evoluti di controllo elettronico
  • IMU a 6 assi con 3 giroscopi e 3 accelerometri per dati 3D sul movimento
  • Power Delivery Modes (PWR)
  • Traction Control (TCS) / Slide Control (SCS) sensibili alla frenata
  • Controllo dell’impennata (LIF) e Launch Control System (LCS)
  • Quick Shift System (QSS)
  • Telaio Deltabox in alluminio a interasse corto
  • Forcellone con capriata di rinforzo e telaietto posteriore in magnesio
  • Cerchi in magnesio e serbatoio da 17 litri in alluminio
  • Modalità di guida selezionabili (PWR)
  • Strumentazione LCD Thin Film Transistor (TFT)

Colori

Yamaha Blue DPBMC

Tech Black SMX/MBL2

Yamaha YZF-R1 2020 sarà disponibile da settembre 2019.







L’articolo Massima potenza per la nuova Yamaha YZF-R1 2020 proviene da ReportMotori.it.


Massima potenza per la nuova Yamaha YZF-R1 2020

REPORT-MOTO VIDEO

Iscriviti alle nostre newsletter...